ACCEDI
Venerdì, 19 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

IVA «sospesa» nella trasformazione sotto controllo doganale

Come per il perfezionamento attivo, sospensione all’atto del vincolo della merce al regime e riscossione dei diritti doganali all’atto dell’importazione

/ Vincenzo CRISTIANO

Martedì, 11 ottobre 2016

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la nota n. 84724 di ieri, l’Agenzia delle Dogane fornisce importanti chiarimenti sui regimi speciali contenuti nel (nuovo) Codice doganale ad integrazione delle istruzioni fornite con la circolare n. 8 del 19 aprile 2016. Inoltre, sempre a fini di semplificazione e a chiusura dei chiarimenti, l’Agenzia riepiloga in una tabella il nuovo assetto delle competenze per il rilascio delle autorizzazioni ai regimi speciali.

Passando alle precisazioni più importanti, l’Agenzia ricorda innanzitutto che, dopo il 1° maggio 2016, le operazioni effettuate nel regime di trasformazione sotto controllo doganale, in essere alla medesima data, devono essere gestite come operazioni di perfezionamento attivo “appurando il regime con l’importazione definitiva dei prodotti compensatori ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU