Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 4 dicembre 2022

LAVORO & PREVIDENZA

Esonero contributivo per CD e IAP con attenzione alla soglia de minimis

L’INPS ha dettato le istruzioni per l’incentivo per coltivatori diretti e IAP nel 2018

/ Francesca TOSCO

Lunedì, 5 marzo 2018

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’INPS ha di recente fornito le ultime precisazioni sull’accesso all’agevolazione prevista dall’art. 1, commi 344-345 della L. 232/2016 a favore dei coltivatori diretti (CD) e degli imprenditori agricoli professionali (IAP) con meno di 40 anni in caso di nuove iscrizioni nella previdenza agricola effettuate nell’anno 2017, ovvero nel 2016 per le aziende ubicate nei territori montani e nelle aree agricole svantaggiate, i quali potranno presentare le relative domande o ripresentare l’istanza che sia stata respinta per un errato calcolo del “de minimis” (circ. n. 32/2018) fino al prossimo 31 marzo.

Ora, con la circolare n. 36/2018, interviene con le istruzioni per la fruizione dell’analogo beneficio contemplato all’art. 1, commi 117-118 ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU