ACCEDI
Domenica, 23 giugno 2024

IL CASO DEL GIORNO

Prospettiva annuale dell’esercizio per le soglie dimensionali di fallibilità

/ Roberta VITALE

Giovedì, 21 giugno 2018

x
STAMPA

download PDF download PDF

La regola generale per poter dichiarare il fallimento è prevista all’art. 1, comma 2 del RD 267/42. Tale disposizione individua tre determinati parametri legati a criteri dimensionali, stabiliti dal legislatore e riferiti – facendo ricorso a limiti numerici fissi – all’attivo patrimoniale, ai ricavi lordi e all’indebitamento.
Più nello specifico, ai sensi della sopra richiamata norma, per evitare il fallimento, occorre dimostrare il possesso congiunto dei seguenti requisiti: attivo patrimoniale di ammontare complessivo annuo non superiore a 300.000 euro, ricavi lordi per un ammontare complessivo annuo non superiore a 200.000 euro (in qualunque modo risulti), ammontare di debiti, anche non scaduti, non superiore a 500.000 euro.
Basta il superamento di anche solo uno di questi

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU