ACCEDI
Venerdì, 12 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

«Permessi 104» fruibili anche in caso di turno domenicale o notturno

L’INPS chiarisce le modalità di fruizione in presenza di particolari modalità organizzative dell’orario di lavoro

/ Elisa TOMBARI

Mercoledì, 8 agosto 2018

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con il messaggio n. 3114 pubblicato ieri, 7 agosto 2018, l’INPS ha fornito chiarimenti circa le modalità di fruizione dei c.d. “permessi 104” e del congedo straordinario disciplinato dall’art. 42, comma 5 del DLgs. 151/2001 da parte di lavoratori che siano impiegati con particolari modalità organizzative dell’orario di lavoro, prendendo in considerazione il lavoro a turni e il part time.

Ai sensi dell’art. 33, comma 3 della L. 104/1992, il lavoratore ha diritto a fruire di tre giorni di permesso mensile retribuito coperto da contribuzione figurativa, anche in maniera continuativa, per assistere un soggetto affetto da disabilità. La fruizione dei “permessi 104” è consentita, alternativamente:
- al coniuge o a una delle parti dell’unione civile; ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU