Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 19 maggio 2022 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Spetta al Garante Privacy individuare le semplificazioni per le PMI

Riguarderanno gli adempimenti del titolare del trattamento nelle micro, piccole e medie imprese

/ Roberta VITALE

Mercoledì, 12 settembre 2018

x
STAMPA

download PDF download PDF

Fra le novità del DLgs. 101/2018, recante le disposizioni per l’adeguamento della normativa nazionale al Regolamento Ue 2016/679/UE (GDPR), vi è la previsione di modalità semplificate di adempimento degli obblighi privacy per le micro, piccole e medie imprese.
Il DLgs. 101/2018 – in vigore dal prossimo 19 settembre – con una disposizione posta nell’ambito della Parte III del Codice della privacy (art. 154-bis, comma 4), relativa alla tutela dell’interessato (amministrativa e giurisdizionale) e alle sanzioni, non precisa, però, quali siano le semplificazioni, rimettendole direttamente al Garante della privacy. Il Garante promuove le suddette semplificazioni nell’ambito delle linee guida di indirizzo riguardanti le misure organizzative e tecniche di attuazione dei principi

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU