X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 25 gennaio 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Dal 2019 aumento delle percentuali di compensazione IVA per il legno

La misura effettiva delle percentuali per i produttori agricoli dovrà essere fissata con specifico decreto ministeriale

/ Antonio PICCOLO

Lunedì, 17 dicembre 2018

La legge di bilancio 2019, all’esame della Commissione Bilancio del Senato dopo il via libera della Camera, prevede, fra le diverse novità, anche l’innalzamento delle percentuali di compensazione IVA per i produttori agricoli, con riferimento al legno e al legname da ardere.

In particolare la previsione stabilisce che con decreto interministeriale (MEF e MIPAAFT), da adottare entro il 31 gennaio di ciascun anno ai sensi dell’art. 34 comma 1 del DPR 633/72 e sue modificazioni, le percentuali di compensazione di cui al medesimo comma 1 dell’art. 34, applicabili al legno e alla legna da ardere sono innalzate nel limite massimo di spesa di un milione di euro annui a decorrere dall’anno 2019.

Si tratta, quindi, di una disposizione analoga a quella stabilita per la ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU