X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 25 giugno 2019 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

L’annullamento della pretesa blocca la sanzione per omesso versamento

/ Caterina MONTELEONE

Sabato, 16 marzo 2019

Con l’art. 13 del DLgs. 471/97 il legislatore ha previsto una sanzione determinata in misura pari al 30% di ogni importo non versato (ridotta al 15% se il versamento è effettuato con un ritardo non superiore a 90 giorni), in relazione a somme dovute secondo la dichiarazione dei redditi o di altra natura, in virtù di specifici obblighi di legge, come nel caso degli acconti d’imposta, o in relazione a importi intimati con avvisi di accertamento/liquidazione, diversi dagli accertamenti esecutivi, in cui la sanzione è espressamente inibita dall’art. 29 del DL 78/2010.

Relativamente al mancato versamento di somme scaturenti da atti impositivi, per verificare se tale sanzione possa essere irrogata è necessario prendere in considerazione il sistema di riscossione di ciascun tributo, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU