X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 23 maggio 2019 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Caterina MONTELEONE

Avvocato

AMBITI DI RICERCA /
Accertamento, Riscossione, Contenzioso

FISCO 13 maggio 2019

L’immobile locato dalla srl della moglie del professionista non rende il leasing elusivo

Con la sentenza della C.T. Reg. di Torino 11 febbraio 2019 n. 185/5/19 i giudici sono nuovamente tornati ad occuparsi di una questione controversa, relativa alla deducibilità dei canoni di locazione dello studio professionale pagati a una società ...

FISCO 29 aprile 2019

Per la Cassazione anche i tributi erariali si prescrivono in cinque anni

Con la sentenza della Cassazione n. 30362/2018 i giudici hanno affermato che “il cittadino potrà chiedere al giudice l’estinzione del credito statale per intervenuta prescrizione breve, non soltanto nei casi di notifica di cartella esattiva (D.P.R. n...

IL CASO DEL GIORNO 13 aprile 2019

Interessi su somme riscosse in pendenza di giudizio con decorrenza incerta

Per i tributi per i quali è prevista la riscossione frazionata, la presentazione del ricorso non sospende la riscossione delle somme intimate con la notifica dell’atto di accertamento. Secondo quanto disposto dall’art. 68 del DLgs. 546/92, anche ...

FISCO 12 aprile 2019

Saldo e stralcio ammesso per gli eredi ma escluso per i soci di snc

La circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 8/2019 ha fornito i primi chiarimenti sulle misure introdotte dalla L. 145/2018, chiarendo alcune incertezze che erano sorte in merito alla definizione agevolata dei debiti tributari dei contribuenti in ...

FISCO 8 aprile 2019

Rottamazione anche per le entrate regionali e degli enti locali

Con il decreto “crescita”, viene estesa anche alle Regioni, alle Province, alle Città metropolitane e ai Comuni la possibilità di aderire alla rottamazione delle entrate relative alle annualità dal 2000 al 2017, anche tributarie, non riscosse a ...

FISCO 6 aprile 2019

Costituzionale la prova liberatoria richiesta per evitare il pignoramento

La Corte Costituzionale con l’ordinanza n. 73 depositata ieri ha dichiarato inammissibile la questione di legittimità costituzionale sollevata dal Giudice dell’esecuzione di Trieste con ordinanza del 2011 in relazione all’art. 63 del DPR 602/73 nella...

FISCO 22 marzo 2019

La remissione del debito non legittima il rimborso delle ritenute

Con la sentenza della Corte di Cassazione n. 8012 depositata ieri, i giudici hanno affrontato il problema relativo all’onere probatorio che deve essere assolto dal sostituto d’imposta che si trovi nella condizione di dover chiedere il rimborso di ...

FISCO 19 marzo 2019

Col processo pendente in Cassazione rigetto dell’istanza cautelare reversibile

A seguito delle modifiche introdotte con il DLgs. 156/2015, la tutela cautelare è oggi ammessa in ogni stato e grado del processo tributario, con la conseguenza che si può sospendere l’efficacia della sentenza e/o dell’atto anche in pendenza di ...

IL CASO DEL GIORNO 16 marzo 2019

L’annullamento della pretesa blocca la sanzione per omesso versamento

Con l’art. 13 del DLgs. 471/97 il legislatore ha previsto una sanzione determinata in misura pari al 30% di ogni importo non versato (ridotta al 15% se il versamento è effettuato con un ritardo non superiore a 90 giorni), in relazione a somme dovute ...

IL CASO DEL GIORNO 6 marzo 2019

Termini riallineati per l’invio del modello TR e la compensazione del credito

I soggetti passivi IVA, se in possesso dei requisiti necessari previsti dall’art. 38-bis del DPR 633/72, possono chiedere il rimborso oppure utilizzare in compensazione l’eccedenza IVA detraibile realizzata. Sia la richiesta di rimborso, che la ...

1 2 3 ... 5 >

TORNA SU