X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 8 dicembre 2019

IL PUNTO / IAS

Fiscalità IRES dei piani di stock option infragruppo non del tutto chiara

L’impostazione del DM 8 giugno 2011 non sembra pienamente coerente con la scelta fatta in sede di revisione a opera del DM 3 agosto 2017

/ Valeria RUSSO

Lunedì, 12 agosto 2019

La fiscalità IRES dei piani di stock option infragruppo trova un’apposita regolamentazione nell’art. 6 del DM 8 giugno 2011 che, in sostanza, conferma la piena rilevanza fiscale del comportamento contabile generalmente seguito per tali piani. In realtà, il vulnus della disciplina deriva proprio dalla contabilizzazione di tali operazioni atteso il vuoto normativo e regolamentare che connota la gestione dei rapporti infragruppo nel mondo IAS/IFRS.

È prassi diffusa nei gruppi societari che i piani di stock option della società controllante vengano estesi ai dipendenti di controllate. Sotto il profilo contabile, si assiste allo sdoppiamento dell’operazione non essendoci più coincidenza tra il soggetto che riceve il servizio e il soggetto che emette/assegna gli strumenti di capitale ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU