X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 23 febbraio 2020

IL CASO DEL GIORNO

Scomputo delle perdite per i soggetti IRPEF titolari di due o più imprese

/ Luisa CORSO

Lunedì, 16 settembre 2019

L’utilizzo delle perdite fiscali in capo ai soggetti IRPEF titolari di due o più imprese (individuali o partecipazioni in snc o sas) pone in luce alcune questioni meritevoli di approfondimento.

Si ricorda che, per effetto delle modifiche apportate dalla legge di bilancio 2019 (L. 145/2018) all’art. 8 comma 3 del TUIR, dal periodo di imposta 2018 le perdite derivanti dall’esercizio d’impresa, in forma individuale o associata (partecipazione in società di persone), in contabilità semplificata e ordinaria, sono scomputate dal reddito d’impresa e, per l’eccedenza, dal reddito d’impresa dei periodi successivi, nel limite dell’80% di quest’ultimo, senza limitazioni temporali.
Le problematiche di seguito esaminate riguardano i soggetti che possono

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU