X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 19 novembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

LETTERE

Siamo nel 2019 e i caratteri accentati non sono ammessi nelle note ISA

Giovedì, 7 novembre 2019

Caro Direttore,
che gli ISA non siano uno strumento “perfetto” non devo certo arrivare io a dirlo il 5 novembre, ormai la cosa è di pubblico dominio. Però ne ho scoperta un’altra, oggi, nell’anno del Signore 2019, dopo che sono anni anni e anni che siamo costretti a fare invii telematici di ogni tipo, colore e dimensione.

Nelle famose NOTE AGGIUNTIVE (sì, quel campo che parecchi si ritrovano a compilare per spiegare inaspettati risultati di grave insufficienza) non sono ammessi alcuni caratteri. Il messaggio di errore (di quelli “cattivi” a tre asterischi!) che mi ritrovo a fissare attonito è perentorio: “Presenza caratteri non ammessi dalla specifica tecnica di invio telematico” (fonte: modulo controllo ISA versione 1.0.2. del 24 ottobre 2019).

Peccato che questo messaggio lo legga per la sesta volta per la stessa dichiarazione, dopo che ho tolto in successione (tempo mezzora):
- le lettere accentate, inserendo gli apici al loro posto;
- il carattere % che avevo inserito, sostituendolo con percento;
- le virgolette (queste qui: “ “);
- il carattere slash o barra obliqua / che ho eliminato non sapendo con cosa sostituirlo;
- le parentesi tonde.
A questo punto non so bene cosa fare perché ormai sono rimasti solo caratteri comuni e semplici, ma l’errore permane.

Accantonata l’idea che sia un baco del software che non vuole che io inserisca le Note per spiegare perché una società immobiliare che era ben congrua ora prende 2,13 mi sono un po’ calmato e riguarderò domattina. Anzi, lo farò fare a una delle mie collaboratrici, così evito un (ulteriore) travaso di bile.
Però mi viene spontaneo un pensiero: siamo nel famoso anno del Signore 2019, sono anni che facciamo tutti invii telematici con software di tutti i tipi e... i caratteri accentati non sono ammessi?
Sono sulla mia tastiera italiana, ma le tastiere della SOGEI come saranno fatte?


Marcello Natali
Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Ravenna

TORNA SU