X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 26 gennaio 2020

LAVORO & PREVIDENZA

Commercialisti censiti per il PIN intermediario INPS solo tramite Ordine

L’Istituto specifica che, in attesa dello sviluppo di un canale diretto col CNDCEC, la casella PEC dedicata non è destinata ai singoli professionisti

/ Elisa TOMBARI

Venerdì, 29 novembre 2019

Con il messaggio n. 4440 pubblicato ieri, l’INPS, in seguito alle numerose richieste, ha fornito alcuni chiarimenti circa gli adempimenti che i professionisti, in particolare gli avvocati e i dottori commercialisti ed esperti contabili, devono porre in essere per svolgere attività in materia di lavoro, previdenza e assistenza sociale (art. 1, comma 1 della L. 12/1979) ed essere quindi abilitati ad operare come intermediari dell’Istituto di previdenza.

Il messaggio in commento fa seguito al messaggio n. 2819 del 24 luglio 2019 (si veda “Dall’INPS le istruzioni per il rilascio del PIN intermediario a commercialisti e avvocati” del 25 luglio 2019) che, lo si ricorda, aveva illustrato i passaggi da seguire per essere inseriti negli archivi degli intermediari certificati ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU