X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 10 aprile 2020 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Stop ai contributi dovuti all’ENPAIA dall’8 marzo al 30 settembre

Versamenti da effettuare in unica soluzione entro il 25 ottobre o fino a un massimo di 5 rate mensili di pari importo dalla stessa data

/ REDAZIONE

Venerdì, 27 marzo 2020

Sospeso il versamento dei contributi dovuti all’ENPAIA (Ente nazionale di previdenza e di assistenza per gli impiegati dell’agricoltura) con scadenza nel periodo compreso dall’8 marzo al 30 settembre 2020.
Con un comunicato stampa del 25 marzo 2020 la Fondazione ha reso nota la delibera adottata dal proprio consiglio d’amministrazione riguardo alla sospensione della contribuzione in favore degli iscritti alla Gestione ordinaria.

I versamenti sospesi dovranno poi essere effettuati, senza applicazione di sanzioni o interessi, in un’unica soluzione entro il 25 ottobre 2020 oppure mediante rateizzazione fino a un massimo di 5 rate mensili di pari importo a decorrere dalla medesima data.
Dal punto di vista operativo, per fruire della rateizzazione, è necessario presentare attraverso PEC apposita domanda entro il termine perentorio del 31 luglio.

Come riportato nel comunicato stampa, fino al 30 settembre 2020 non verranno intraprese nuove azioni, giudiziali o extragiudiziali, per il recupero dei crediti previdenziali vantati dalla Fondazione ENPAIA, ad eccezione delle attività indifferibili per evitare decadenze e prescrizioni. Sono inoltre sospesi fino al 30 settembre 2020 i termini di pagamento dei piani di rateizzazione in atto, che pertanto vengono posticipati al 25 ottobre 2020, con slittamento di tutte le successive rate dei piani di rateizzazione.

Per quanto riguarda in particolare le due Gestioni separate dell’ENPAIA, è stata disposta la sospensione del versamento dei contributi per la previdenza obbligatoria dei Periti agrari e agrotecnici con scadenza nel periodo compreso dall’8 marzo al 15 gennaio 2021.

Per le Gestioni speciali sospensione dall’8 marzo 2020 al 15 gennaio 2021

I versamenti sospesi dovranno essere effettuati, senza sanzioni o interessi, in un’unica soluzione entro il 31 gennaio 2021, oppure mediante rateizzazione (fino a un massimo di 10 rate mensili di pari importo per i Periti agrari e 5 rate mensili per gli agrotecnici). Ai fini dell’accesso alla rateizzazione, è necessario presentare la domanda, sempre tramite PEC (o anche raccomandata A/R per gli Agrotecnici), entro il termine del 31 ottobre.
Anche in questo caso non saranno intraprese nuove azioni di recupero dei crediti anteriori all’8 marzo, mentre i termini di pagamento dei piani di rateizzazione in atto sono posticipati al 31 gennaio 2021, con slittamento di tutte le successive rate dei piani di rateizzazione.

Infine, si ricorda che la sospensione dei versamenti previsti all’ENPAIA non è una causa ostativa al rilascio del certificato di regolarità contributiva.

TORNA SU