X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 28 ottobre 2021 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Tecnologia intelligente utile per creare servizi e app per i clienti degli studi

Possibilità di richiedere servizi semplici, come l’invio di moduli e ricevute, o più complessi, come l’analisi di dati o il rilascio di pareri

/ Paolo BIANCONE, Paolo MESSINA e Silvana SECINARO

Venerdì, 9 aprile 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

 L’intelligenza artificiale non rappresenta solo innovazione tecnologica, ma può diventare un’opportunità di innovazione dei modelli di business per chi sarà capace di approfittarne: l’obiettivo è massimizzare i profitti, diminuire i rischi e migliorare la qualità del lavoro e del servizio nel lungo periodo.

Con l’avvento dell’intelligenza artificiale e della robotizzazione dei processi amministrativi, i commercialisti potrebbero – ad esempio – costruire un loro servizio automatico a canone fisso per i propri clienti.
L’opportunità è data dal riprodurre il modello di Software-as-a-Service (SaaS), servizio standardizzato che offre agli utenti un’applicazione di condivisione di piattaforme e app di fornitura di consulenza in cambio di un canone.
La ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU