X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 26 settembre 2021 - Aggiornato alle 11.50

IL CASO DEL GIORNO

Cumulabilità di sismabonus e recupero edilizio

/ Enrico ZANETTI e Arianna ZENI

Sabato, 10 aprile 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Nel caso in cui su un medesimo immobile venga effettuata una pluralità di interventi, relativamente ai quali possono trovare applicazione detrazioni “edilizie” diverse, ciascuna tipologia di intervento beneficia della detrazione che gli è propria fino a concorrenza del rispettivo tetto massimo di spesa.
La prassi dell’Agenzia delle Entrate ha infatti confermato che, qualora si effettuino interventi riconducibili a due discipline agevolative, il contribuente può fruire di entrambe le agevolazioni “a condizione che siano distintamente contabilizzate le spese riferite ai due diversi interventi e siano rispettati gli adempimenti specificamente previsti in relazione a ciascuna detrazione” (circ. Agenzia delle Entrate 14 febbraio 2020 n. 2, § 6).

Questo consente, nella ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU