X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 22 luglio 2019 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Enrico ZANETTI

Dottore commercialista e revisore legale

Dal 2013 al 2018 è stato deputato della XVII legislatura, rivestendo gli incarichi di Vicepresidente della VI Commissione (Finanze) e di Componente della V Commissione (Bilancio), della I Commissione (Affari costituzionali) della Commissione bicamerale permanente sull’Anagrafe tributaria e della Commissione bicamerale d’inchiesta sul Sistema bancario
Dal 2014 al 2016 è stato Viceministro dell’Economia e delle Finanze.

IL PUNTO / OPERAZIONI STRAORDINARIE 16 luglio 2019

Possesso retroattivo ai fini PEX per gli acquisti con operazioni straordinarie neutrali

Ai fini della applicabilità della participation exemption, la partecipazione oggetto di realizzo deve risultare posseduta dal soggetto che la realizza ininterrottamente dal primo giorno del dodicesimo mese precedente a quello dell’avvenuto realizzo...

IL CASO DEL GIORNO 13 luglio 2019

Plusvalenza da cessione d’azienda irrilevante per i forfetari

La cessione d’azienda è, in linea di massima, un’operazione realizzativa, posto che, ai sensi dell’art. 86 del TUIR, concorrono alla formazione del reddito anche le plusvalenze delle aziende realizzate unitariamente mediante cessione a titolo oneroso...

IL PUNTO / OPERAZIONI STRAORDINARIE 2 luglio 2019

Natura giuridica e fiscale incerta per la riserva da trasformazione progressiva

Il patrimonio netto della società di capitali risultante dalla trasformazione è dato, in prima battuta, dal patrimonio netto che risulta dal “bilancio di chiusura” della società di persone, cui si aggiunge o si sottrae il maggior valore o il minor ...

FISCO 1 luglio 2019

La PEX al 95% post trasformazione non è un vantaggio indebito

In una recente risposta a interpello che ha sin da subito suscitato forti perplessità (si veda “Elusiva la trasformazione finalizzata a beneficiare della PEX al 95%” del 12 giugno 2019), l’Agenzia delle Entrate ha affermato che anteporre alla ...

FISCO 19 giugno 2019

Cessione indiretta d’azienda con imposte d’atto fisse

Il conferimento di un’azienda alberghiera e la successiva cessione, da parte dell’impresa conferente, della partecipazione totalitaria ricevuta nella società conferitaria costituiscono una “complessiva operazione” che non può essere né riqualificata ...

IL PUNTO / OPERAZIONI STRAORDINARIE 18 giugno 2019

Nelle trasformazioni progressive rivalutazione del magazzino imponibile

A seguito di operazioni di fusione, scissione, ma anche di trasformazione progressiva da società di persone a società di capitali, può accadere che sul piano contabile si proceda all’iscrizione di maggiori valori sui beni dell’attivo “ereditati” ...

IL PUNTO / OPERAZIONI STRAORDINARIE 4 giugno 2019

Plusvalori fiscalmente riconosciuti per la cooperativa che si trasforma

Una particolare tipologia di trasformazione è quella di società cooperativa in società lucrativa, ai sensi dell’art. 2545-decies c.c. Ancorché sul piano giuridico essa vada annoverata tra le fusioni eterogenee, sul piano fiscale la trasformazione di...

IL PUNTO / OPERAZIONI STRAORDINARIE 28 maggio 2019

Conferimento di azienda agricola non neutrale ma nemmeno imponibile

La circostanza che il regime di neutralità fiscale previsto dall’art. 176 del TUIR si applichi ai conferimenti d’azienda effettuati “nell’esercizio di imprese commerciali” ne inibisce l’applicabilità con riguardo ai conferimenti che hanno per oggetto...

IL PUNTO / OPERAZIONI STRAORDINARIE 21 maggio 2019

Tra assegnazione e annullamento possibili arbitraggi fiscali nella fusione inversa

La fusione inversa può essere attuata gestendo con due modalità alternative le azioni o quote proprie che, rispetto al caso della fusione diretta, la controllata-incorporante si ritrova a “incamerare”. Si può infatti procedere:
- con il “metodo ...

FISCO 21 maggio 2019

Doppio scambio di partecipazioni e scissione totale non elusivi

Il conferimento in società di azioni possedute in nuda proprietà da parte del nudo proprietario, effettuato congiuntamente al conferimento del diritto di usufrutto sulle medesime azioni da parte dell’usufruttuario, può fruire del regime fiscale di “...

1 2 3 ... 49 >

TORNA SU