X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 14 luglio 2020 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Enrico ZANETTI

Dottore commercialista e revisore legale

Dal 2013 al 2018 è stato deputato della XVII legislatura, rivestendo gli incarichi di Vicepresidente della VI Commissione (Finanze) e di Componente della V Commissione (Bilancio), della I Commissione (Affari costituzionali) della Commissione bicamerale permanente sull’Anagrafe tributaria e della Commissione bicamerale d’inchiesta sul Sistema bancario
Dal 2014 al 2016 è stato Viceministro dell’Economia e delle Finanze.

AMBITI DI RICERCA /
Imposte dirette, operazioni straordinarie

IMPRESA 22 giugno 2020

Il Fondo PMI riduce gli accantonamenti prudenziali sulle garanzie rilasciate

Nelle more del rifinanziamento del Fondo di garanzia per le PMI da parte del Governo, il Consiglio di gestione del Fondo ha recuperato circa 1,8 miliardi di spazio finanziario (altrimenti vicino all’esaurimento) per il rilascio di garanzie, ...

FISCO 19 giugno 2020

Spiraglio per il contributo a fondo perduto ai professionisti senza cassa

Mentre per i liberi professionisti iscritti alle casse previdenziali private non esistono margini di sorta, qualche spiraglio di accesso al contributo a fondo perduto, di cui all’art. 25 del DL 34/2020, pare poter sussistere per i liberi ...

FISCO 19 giugno 2020

L’IRPEF netta media dei professionisti supera tre volte quella dei dipendenti

Il Dipartimento delle Finanze ha reso disponibili ieri i dati statistici delle dichiarazioni fiscali presentate ai fini IRPEF nel 2019 (anno di imposta 2018) che riguardano in particolare i titolari di partita IVA e la riclassificazione dei ...

FISCO 18 giugno 2020

Contributo a fondo perduto e abbuono IRAP al test dei limiti e delle condizioni «europee»

Diverse agevolazioni contenute nel DL 34/2020 (c.d. decreto “Rilancio”) contengono la seguente puntualizzazione: “Le disposizioni del presente articolo si applicano nel rispetto dei limiti e delle condizioni previsti dalla Comunicazione europea del ...

OPINIONI 17 giugno 2020

Sul contributo a fondo perduto per i professionisti non ci sono più equivoci

Dopo i chiarimenti di sabato dell’Agenzia delle Entrate (circ. n. 15/2020), sul perimetro soggettivo di chi può beneficiare del contributo a fondo perduto, di cui all’art. 25 del DL 34/2020 (c.d. decreto “Rilancio”), è il caso di non parlare più di ...

IL PUNTO / OPERAZIONI STRAORDINARIE 16 giugno 2020

Anche gli oneri pluriennali nella scrittura di cessione d’azienda

Nella scrittura contabile di cessione d’azienda, devono essere fatti confluire anche gli elementi dell’attivo e del passivo contabile del cedente che, pur non costituendo delle vere e proprie attività o dei veri e propri debiti, afferiscono in modo ...

IMPRESA 15 giugno 2020

Torna il problema risorse sul Fondo centrale di garanzia per le PMI

Torna di attualità il problema risorse per le garanzie pubbliche sui finanziamenti bancari a imprese e professionisti che è deputato a rilasciare per conto dello Stato il Fondo centrale di garanzia per le PMI. L’aggiornamento dei dati al 10 giugno...

FISCO 13 giugno 2020

Per l’opzione IVA di Gruppo decorrenza retroattiva del possesso con la fusione

Ai fini dell’opzione per l’applicazione dell’IVA di Gruppo, la fusione, determinando il subentro dell’incorporante nelle posizioni soggettive dell’incorporata, consente all’incorporante di considerare possedute le partecipazioni, che l’incorporata ...

FISCO 10 giugno 2020

Neutralità fiscale indotta e niente Tobin tax per i «conferimenti contestuali»

In presenza di una pluralità di “conferenti contestuali”, è possibile prevedere un aumento del patrimonio netto della società conferitaria strutturato in modo tale da consentire che, anche laddove i costi fiscalmente riconosciuti delle partecipazioni...

IL PUNTO / OPERAZIONI STRAORDINARIE 9 giugno 2020

Patrimonio netto effettivo di scissione nella relazione accompagnatoria

L’esatta determinazione del valore effettivo del patrimonio netto attribuito a ciascuna beneficiaria e, nel caso di scissione parziale, di quello rimasto alla scissa assuma una assoluta centralità:
- sia nell’ottica delle società coinvolte alla ...

< 1 2 3 ... 66 >

TORNA SU