X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 28 novembre 2021

FISCO

Limite temporale per la confisca allargata dei beni

Le Sezioni Unite sposano l’orientamento più garantista: confiscabili i beni entrati nella disponibilità fino al momento della sentenza di condanna

/ Maria Francesca ARTUSI

Venerdì, 16 luglio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’ambito applicativo della confisca “allargata” ha notevoli risvolti di tipo giuridico e pratico. Da qui la necessità di stabilire se, in sede esecutiva, i beni e le utilità confiscabili, ai sensi dell’art. 12-sexies del DL 306/1992 (ora traslato nell’art. 240-bis c.p.), siano quelli esistenti nel patrimonio al momento della pronuncia di condanna per uno dei reati inclusi nell’elencazione della norma stessa oppure se si possa procedere anche su quelli pervenuti nella disponibilità del condannato successivamente a detta pronuncia e sino al suo passaggio in giudicato.
Tale questione è stata portata all’attenzione delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione che si sono pronunciate con la sentenza n. 27421 depositata ieri.

Va premesso che la confisca in ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU