X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 26 settembre 2021 - Aggiornato alle 11.50

IL CASO DEL GIORNO

Contributi in bilancio in base alle specifiche finalità

/ Silvia LATORRACA

Venerdì, 30 luglio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il trattamento contabile dei contributi è influenzato dalla specifica finalità per la quale il beneficio viene concesso o fruito, non rilevando, invece, le diverse modalità di fruizione. Si distingue, in particolare, tra contributi in conto esercizio e contributi in conto capitale.
Il documento OIC 12 stabilisce che i contributi in conto esercizio sono contributi, dovuti in base alla legge o in base a disposizioni contrattuali, che hanno “natura di integrazione dei ricavi dell’attività” dell’impresa o “di riduzione dei relativi costi ed oneri” oppure sono “relativi all’acquisto di materiali”.
In dottrina è stato evidenziato che i contributi in conto esercizio sono destinati a fronteggiare esigenze di gestione, quali il pagamento di stipendi

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU