X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 19 ottobre 2021 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Bonus asilo nido confermato per gli stranieri con permesso di soggiorno

L’INPS deve rivalutare le domande alla luce delle istruzioni del messaggio n. 4678/2020

/ Elisa TOMBARI

Giovedì, 22 luglio 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

A seguito della sentenza n. 633/2021 dello scorso 15 giugno, con cui la Corte d’Appello di Milano ha respinto il ricorso proposto dall’Istituto avverso l’ordinanza del 9 novembre 2020 del Tribunale di Milano, l’INPS, con il messaggio n. 2663 pubblicato ieri, riconferma l’operatività delle indicazioni di cui al messaggio n. 4678/2020 in materia di accettazione e riesame in autotutela delle istanze di bonus asilo nido presentate dai cittadini stranieri non comunitari in possesso di permesso di soggiorno, seppur non di lungo periodo.

Si ricorda che l’art. 1, comma 355 della L. 232/2016, istitutivo della misura in esame, stabilisce, per i nati a decorrere dal 1° gennaio 2016, che per il pagamento di rette relative alla frequenza degli asili nido pubblici e privati, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU