X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 21 gennaio 2022 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Liquidazione di società semplici senza imposte sui redditi per i soci

L’attribuzione di somme che hanno scontato l’imposizione sostitutiva o sono esenti da imposta non assume rilievo ai fini fiscali

/ Salvatore SANNA

Venerdì, 29 ottobre 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la risposta n. 754, pubblicata ieri, l’Agenzia delle Entrate è intervenuta sul regime fiscale applicabile alle somme attribuite ai soci persone fisiche di società semplice a seguito di cessione di una partecipazione affrancata detenuta dalla società.
In continuità con gli orientamenti espressi nelle risposte a interpello nn. 689 e 691, l’Amministrazione finanziaria si è orientata sulla non imponibilità degli utili distribuiti.

Si analizza il caso di una persona fisica che possiede l’80% di una società semplice che a sua volta detiene una partecipazione del 20% in una società per azioni. Si è proceduto quindi alla rideterminazione del costo fiscale della partecipazione nella spa e alla cessione della medesima a un valore non superiore a quello dell’apposita perizia ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU