ACCEDI
Giovedì, 13 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Slitta al 31 marzo la comunicazione di opzione dei bonus edilizi

Proroga anche per le cessioni residue delle detrazioni per le spese nel 2020 e 2021 e le comunicazioni degli amministratori per le spese 2022

/ Arianna ZENI

Lunedì, 27 febbraio 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

Vista la complessità della materia e i carichi di lavoro dei professionisti, tra i provvedimenti più attesi dal c.d. decreto “Milleproroghe” vi sono le proroghe in materia di bonus edilizi.
Con la conversione in legge del provvedimento è quindi definitivo il rinvio al 31 marzo 2023:
- delle comunicazioni di opzione per gli interventi “edilizi”
- delle comunicazioni che gli amministratori di condominio devono trasmettere all’Agenzia delle Entrate per gli interventi effettuati sulle parti comuni dei condomini.

Venendo al primo adempimento, con le modifiche introdotte in via definitiva, viene differito dal 16 marzo 2023 (termine ordinario fissato dal provv. Agenzia Entrate 3 febbraio 2022 n. 35873, punto 4.1) al 31 marzo 2023 il termine per la comunicazione all’Agenzia ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU