ACCEDI
Sabato, 13 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Limiti di reddito per assegni familiari e maggiorazioni pensionistiche rivalutati

L’INPS ha rivisto i valori da applicare dal 1° gennaio 2023 a chi è escluso dall’assegno per il nucleo familiare

/ Giulia CAPRA QUARELLI

Mercoledì, 15 marzo 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’INPS, con la circolare n. 28 pubblicata ieri, 14 marzo 2023, è intervenuto con riferimento alla rivalutazione, operata dal 1° gennaio 2023, dei limiti di reddito familiare ai fini della cessazione o riduzione della corresponsione degli assegni familiari e delle quote di maggiorazione di pensione per l’anno 2023, fissando altresì i limiti di reddito mensili per l’accertamento del carico (ossia non autosufficienza economica) ai fini del diritto agli assegni stessi per l’anno in corso.

La circolare è rivolta ai soggetti esclusi dalla normativa sull’assegno per il nucleo familiare, ovverossia nei confronti dei coltivatori diretti, coloni, mezzadri e dei piccoli coltivatori diretti (ai quali continua ad applicarsi la normativa sugli assegni familiari) e dei pensionati ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU