ACCEDI
Sabato, 13 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Sanzioni amministrative INPS sotto soglia di nuovo al vaglio della Consulta

Ancora una volta si è posta la questione di legittimità sulle sanzioni per omesso versamento di ritenute previdenziali inferiori alla soglia di punibilità

/ Giulia CAPRA QUARELLI

Venerdì, 31 marzo 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

Nella Gazzetta Ufficiale n. 13 Serie Speciale - Corte Costituzionale del 29 marzo scorso è stata pubblicata l’ordinanza di rimessione n. 35/2023 con cui il giudice del lavoro di Brescia ha sollevato la questione di legittimità costituzionale, per contrarietà all’art. 3 Cost., in ordine all’art. 2 comma 1-bis del DL 463/83 – come sostituito dall’art. 3 comma 6 del DLgs. 8/2016 – concernente le sanzioni amministrative irrogate per omesso versamento di ritenute previdenziali e assistenziali.

Tale questione pone da tempo grossi dubbi interpretativi ai giudici chiamati a pronunciarsi sulle opposizioni alle ordinanze ingiunzioni comminate dall’INPS ai datori di lavoro per l’omesso versamento di ritenute previdenziali; nello specifico, in ipotesi di sanzioni amministrative ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU