ACCEDI
Venerdì, 12 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

Il conto svizzero non dichiarato legittima la presunzione solo per il futuro

/ Alessandro POLI e Lorenzo AMATI

Mercoledì, 7 giugno 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

Per effetto dell’art. 12 del DL 78/2009 i possedimenti e gli investimenti detenuti all’estero senza indicazione nel quadro RW si presumono conseguiti grazie a redditi non dichiarati, nella misura in cui siano posseduti o detenuti in un c.d. paradiso fiscale.

In questo caso, i termini di accertamento delle imposte sui redditi derivanti da tale presunzione nonché per la contestazione delle sanzioni inerenti al quadro RW sono raddoppiati.
La prassi degli uffici testimonia una tendenza a ricondurre gli effetti della presunzione di evasione al periodo di imposta più remoto ancora accertabile alla data in cui la verifica viene posta in essere, con evidenti difficoltà per il contribuente che debba difendersi da una contestazione di evasione riportata, in ipotesi, fino a un decennio addietro ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU