X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 14 aprile 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Prorogate le rate da rottamazione dei ruoli

Comunicato stampa del MEF, ma la data del pagamento deve ancora essere individuata

/ Alfio CISSELLO

Lunedì, 1 marzo 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Grazie alle novità apportate dal DL 34/2020 e dal DL 137/2020, tutte le rate da rottamazione dei ruoli e da saldo e stralcio che sono scadute nell’anno 2020 devono essere pagate oggi, 1° marzo 2021 .
Con una particolarità non da poco: alla scadenza rinviata del 1° marzo 2021 non si applica la tolleranza dei cinque giorni, normalmente prevista per i ritardi nei pagamenti delle rate da rottamazione dei ruoli. Laddove il pagamento venisse effettuato, ad esempio, il giorno successivo quindi il 2 marzo 2021, la rottamazione decadrebbe, dunque l’intero carico comprensivo di sanzioni e interessi di mora (debiti stralciati proprio grazie alla rottamazione) riemergerebbe.

Nella giornata di sabato 27 febbraio, però, sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze è comparso il comunicato ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU