X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 28 luglio 2021 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Alessandro SAVORANA

IMPRESA 1 marzo 2021

Sospensione delle perdite di capitale non ancora del tutto chiara

L’art. 1 comma 266 della legge di bilancio 2021 (L. 178/2020) riscrive completamente l’art. 6 del DL 23/2020 convertito, riguardo alle “Disposizioni temporanee in materia di riduzione di capitale”. La norma ha una portata limitata, in quanto ...

FISCO 8 ottobre 2018

Criticità sull’inversione dell’onere della prova nel regime CFC

La Commissione incompatibilità norme Ue dell’AIDC di Milano ha inviato nei giorni scorsi alla Commissione europea un’integrazione alla denuncia n. 12/2016 sul regime fiscale delle CFC, per segnalare che l’incompatibilità con i principi dell’Unione ...

CONTABILITÀ 18 novembre 2013

Nelle srl, revisione del consolidato possibile per l’organo di controllo interno

Dall’art. 2477 c.c., nella nuova formulazione, pare desumersi la possibilità, nelle srl, che l’organo di controllo (sindaco unico/collegio sindacale) effettui la revisione legale anche del bilancio consolidato. È conseguentemente incomprensibile ...

FISCO 24 febbraio 2012

Sull’«exit tax», l’Italia deve correggere il tiro

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea si è pronunciata sulla causa promossa dalla società olandese National Grid Indus BV (C‑371/10 del 29 novembre 2011), nell’applicazione della norma domestica sull’exit tax, al momento del trasferimento ...

IL CASO DEL GIORNO 4 luglio 2011

L’errore sulla sanzione annulla l’intero ravvedimento

La sentenza della Cassazione n. 12661 dello scorso 9 giugno sulle condizioni che legittimano la validità del ravvedimento operoso (art. 13 del DLgs. n. 472/1997), rischia di incrinare il già difficile rapporto tra Stato e contribuenti. La rigida ...

IL CASO DEL GIORNO 15 giugno 2010

Soggetti residenti controllanti al nodo dell’interpello CFC

L’introduzione dei nuovi commi 8-bis e 8-ter dell’art. 167 del TUIR, pone dei dubbi sulla sorte dei dividendi distribuiti da società domiciliate in Stati comunitari. Come è noto, la tassazione dei dividendi provenienti da società o imprese diverse ...

TORNA SU