ACCEDI
Giovedì, 13 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Nuovo impianto sanzionatorio penale e amministrativo in ambito doganale

Lo schema di decreto legislativo in materia riscrive radicalmente le disposizioni nazionali

/ Pier Paolo GHETTI e Ettore SBANDI

Mercoledì, 10 aprile 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Lo schema di DLgs. di riforma doganale riscrive radicalmente tutte le disposizioni nazionali prima raccolte in un quadro normativo frammentato e ridondante, razionalizzandole in un unico testo che a breve si presenterà come unica guida applicativa per gli importatori.

Sebbene il framework doganale sia essenzialmente di matrice Ue, non sono pochi gli ambiti di interesse della riforma in corso di adozione e, tra questi, v’è sicuramente la questione sanzionatoria, la cui urgenza di modifica era estremamente sentita dalle imprese, vista la gravità delle penalità doganali inflitte per le irregolarità rilevate in importazione (art. 303 del Testo unico delle leggi doganali, in corso di abrogazione).

Eppure, la nuova disciplina non si presenta affatto semplice e, anzi, riporta un articolato particolarmente ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU