ACCEDI
Martedì, 28 maggio 2024 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Esonero dal certificato di agibilità per i subordinati dello spettacolo a certe condizioni

La Cassazione ha rimesso alle Sezioni Unite la questione dell’applicabilità retroattiva della legge più favorevole in materia di certificato di agibilità

/ Giada GIANOLA

Mercoledì, 10 aprile 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

La Cassazione, con l’ordinanza n. 9396/2024, si è pronunciata in materia di certificato di agibilità riguardante i lavoratori dello spettacolo, analizzando in particolare la questione dell’applicabilità retroattiva delle modifiche alla normativa contenuta nell’art. 6 del DLgs. C.P.S. 708/47.

Premesso che la suddetta questione non è stata risolta, in quanto rimessa dai giudici alle Sezioni Unite, l’ordinanza in commento offre lo spunto per analizzare l’istituto e la relativa disciplina, che, come anticipato, ha subìto delle modifiche nel corso del tempo.

Nel caso trattato con l’ordinanza in commento, l’ex amministratore unico di un’emittente radiofonica, autore dell’illecito, e l’emittente stessa erano stati sanzionati per aver impiegato ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU