ACCEDI
Sabato, 20 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

La comunicazione per il bonus investimenti 4.0 inviata via PEC non va ripresentata

Il GSE ha dato indicazioni sulla presentazione dei moduli tramite il portale e l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti sulle ricevute di versamento

/ Pamela ALBERTI

Giovedì, 20 giugno 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

In merito alle comunicazioni necessarie per l’utilizzo dei crediti d’imposta 4.0 e R&S alla luce dell’art. 6 del DL 39/2024 e del DM 24 aprile 2024, sul sito del GSE sono state rese disponibili, oltre alla specifica guida all’utilizzo del Portale Transizione 4.0, alcune FAQ relative alla compilazione dei moduli, l’ultima delle quali datata 17 giugno.
Inoltre l’Agenzia delle Entrate, con una FAQ pubblicata ieri, 19 giugno, nella specifica sezione del proprio sito internet, ha fornito chiarimenti in merito alle ricevute di versamento a seguito della presentazione dei modelli F24.

I modelli di comunicazione per compensare i crediti di imposta per gli investimenti del piano 4.0 sono due.
Il Modulo 1, relativo agli investimenti in beni strumentali nuovi, funzionali ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU