ACCEDI
Mercoledì, 28 febbraio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Tremonti quater al vaglio di Assonime

Secondo l’Associazione, il requisito della territorialità viene applicato anche alle fasi successive alla realizzazione dei campionari

/ Pamela ALBERTI

Venerdì, 24 dicembre 2010

x
STAMPA

Con la circolare 40 del 22 dicembre 2010, pubblicata ieri, 23 dicembre, Assonime analizza i chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate in relazione alla Tremonti-quater.
In particolare, l’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 57 del 14 dicembre 2010 ha fornito ulteriori chiarimenti sulla detassazione, analizzando le modifiche apportate in sede di conversione in legge all’art. 4 del DL 40/2010; la precedente circolare, la n. 22 del 29 aprile 2010, era stata infatti emanata prima della conversione del suddetto DL.

Assonime approfondisce, in particolare, il requisito della territorialità.
Secondo quanto chiarito dalle Entrate, la fase di preparazione del campionario deve essere realizzata nel territorio dell’Unione Europea; tale requisito non si estende ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU