X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 9 dicembre 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

«Flop» per il gettito della cedolare secca sugli affitti

In audizione alla Commissione Finanze della Camera, Lapecorella ha riferito che, rispetto ai 3,86 miliardi previsti, nel 2012 arriveranno solo 814 milioni

/ Michela DAMASCO

Giovedì, 22 novembre 2012

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il gettito incassato dalla cedolare secca sugli affitti è “di gran lunga inferiore rispetto alle previsioni”.
Lo ha riferito ieri, nel corso di un’audizione alla Commissione Finanze della Camera sulle problematiche legate all’attuazione della disciplina e sui temi relativi al contenzioso e alla riscossione dei tributi locali, la Direttrice del Dipartimento delle Finanze Fabrizia Fabrizia Lapecorella.

In particolare, in base ai dati forniti in audizione, rispetto ai 3,86 miliardi di euro originariamente previsti per quest’anno, arriveranno, secondo l’aggiornamento delle previsioni, solo 814 milioni. “Di conseguenza – ha aggiunto Lapecorella – sono state aggiornate le previsioni di gettito per 2013, 2014 e 2015, essenzialmente riducendole di un quarto”.

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU