X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 24 ottobre 2021

FISCO

Ufficiale il rinvio dell’aumento dell’IVA al 1° ottobre

Pubblicato in Gazzetta il DL 76/2013, che prevede, come copertura, il passaggio della misura degli acconti IRPEF e IRES al 100% e al 101%

/ Michela DAMASCO

Sabato, 29 giugno 2013

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’aumento dell’IVA dal 21 al 22% slitta, per il momento, dal 1° luglio al prossimo 1° ottobre. Lo prevede il DL 28 giugno 2013 n. 76, contenente primi interventi urgenti per la promozione dell’occupazione, in particolare giovanile, della coesione sociale, oltre che in materia, appunto, di IVA e altre misure finanziarie, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 150 e in vigore da ieri.

Nel dettaglio, in base all’art. 11, comma 1 del DL, viene differito di tre mesi il termine a partire dal quale viene applicato l’aumento dell’aliquota ordinaria dell’IVA dal 21 al 22%, originariamente fissato a lunedì prossimo (1° luglio) dall’art. 40, comma 1-ter del DL 98/2011.
Inoltre, è abrogato l’art. 40, comma 1-quater, che aveva introdotto una sorta di ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU