Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 1 luglio 2022 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Al 31 marzo la rottamazione dei ruoli

Un emendamento approvato ieri posticipa il termine del 28 febbraio per estinguere il debito, senza interessi di mora e da ritardata iscrizione a ruolo

/ Alfio CISSELLO

Venerdì, 21 febbraio 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

In prossimità del termine entro cui i debitori che ne hanno interesse possono fruire del “minicondono” introdotto dalla L. 147/2013, è stato approvato dal Senato un emendamento al DL 151/2013 con cui il medesimo viene prorogato al 31 marzo 2014.
Oltre alla proroga, l’intervento estende l’applicazione della sanatoria alle somme riscosse tramite ingiunzione fiscale (strumento di riscossione che gli Enti locali possono adottare in alternativa al ruolo).

Il testo dovrà essere approvato dalla Camera entro il 28 febbraio 2014 in concomitanza con la scadenza attualmente in vigore.
Ricordiamo infatti che in base ai commi 618 e seguenti della L. 147/2013, per i ruoli e i crediti affidati ad Equitalia entro lo scorso 31 ottobre 2013, è possibile optare per una sanatoria eseguendo ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU