X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 24 ottobre 2021

FISCO

Bolla di accompagnamento per il trasporto della birra a utilizzo «ristretto»

L’Agenzia delle Dogane chiarisce l’ambito di applicazione dell’art. 1, comma 1-bis del DPR 472/96

/ Emanuele GRECO

Mercoledì, 16 aprile 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

La circ. n. 4/2014 dell’Agenzia delle Dogane, pubblicata ieri, ha chiarito l’ambito di applicazione dell’art. 1, comma 1-bis del DPR 472/96. Tale disposizione, introdotta in sede di conversione del DL 179/2012, ha limitato l’utilizzo della bolla di accompagnamento per i beni viaggianti alla fase di “prima immissione in commercio”.
Tale formulazione ha generato grande incertezza negli operatori, atteso che la disciplina delle accise contempla la sola nozione di “immissione in consumo”.

A più di un anno di distanza dall’emanazione della norma in questione, finalmente arriva l’interpretazione ufficiale da parte delle Dogane. Fino a questo momento, l’Agenzia si era espressa con la sola Nota del 28 dicembre 2012 n. 152039, senza tuttavia ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU