X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 23 maggio 2019 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Emanuele GRECO

AMBITI DI RICERCA /
IVA, dogane

IL CASO DEL GIORNO 22 maggio 2019

Esonero dalla garanzia per i beni importati se il deposito IVA è AEO

Le operazioni di introduzione in un deposito IVA di merce di provenienza extra Ue richiedono la prestazione di un’apposita garanzia “in entrata”, ai sensi dell’art. 50-bis comma 4 lett. b) del DL 331/93. L’estrazione dei beni dal deposito ai fini ...

FISCO 22 maggio 2019

Anche per il 2019 ingorgo di scadenze fiscali

L’auspicata semplificazione fiscale tarda ad arrivare e anche quest’anno il periodo delle scadenze fiscali si presenta quanto mai articolato e complesso. Il 31 maggio 2019, per i soggetti passivi IVA – salvo le specifiche ipotesi di esonero ...

FISCO 20 maggio 2019

Fatture ricevute in ritardo da comunicare nel periodo precedente

A seguito delle modifiche apportate al DPR 100/98 dall’art. 14 comma 1 del DL 119/2018, è possibile computare in detrazione nel mese precedente l’imposta emergente dalle fatture di acquisto ricevute e annotate entro il giorno 15 del mese successivo a...

FISCO 17 maggio 2019

Il mancato pagamento può legittimare la nota di variazione IVA

La normativa italiana in tema di note di variazione IVA per mancato pagamento del corrispettivo non è conforme al diritto dell’Unione europea e richiede di essere modificata. Lo ha illustrato l’AIDC di Milano, mediante il proprio organo deputato a ...

FISCO 15 maggio 2019

Esterometro ancora mensile

Il c.d. “esterometro”, introdotto dall’anno di imposta 2019, mantiene la propria periodicità mensile e dovrà essere presentato entro il 31 maggio 2019 per i dati riferiti al mese di aprile 2019. Con l’approvazione in prima lettura da parte della ...

FISCO 15 maggio 2019

L’invio tardivo della lettera di intento può essere violazione formale

Secondo quanto sancito nella sentenza n. 209/21/18 della Commissione tributaria regionale della Lombardia, costituisce una violazione di carattere “formale” quella commessa dal fornitore che ha effettuato tardivamente la comunicazione all’Agenzia ...

FISCO 14 maggio 2019

Prova della messa a bordo da coniugare con le fatture elettroniche

Per le c.d. “provviste di bordo”, laddove non configurabili come cessioni all’esportazione, è prevista l’ulteriore fattispecie di non imponibilità IVA di cui all’art. 8-bis comma 1 lett. d) del DPR 633/72. Secondo il testo della norma, beneficiano ...

FISCO 11 maggio 2019

Variazione IVA per contratti a esecuzione periodica sempre possibile

A fronte dell’inadempimento del consumatore finale di un contratto di abbonamento a servizi telefonici, il prestatore del servizio può emettere nota di variazione IVA per le prestazioni eseguite e non pagate. L’importante principio di diritto è ...

FISCO 11 maggio 2019

IVA al 10% con restrizioni per i produttori musicali

La legge di bilancio 2018 (art. 1 comma 340 della L. 205/2017) ha modificato la disciplina IVA in materia spettacolistica, riconoscendo l’aliquota IVA del 10%, oltre che ai contratti di scrittura connessi con gli spettacoli, anche alle prestazioni ...

IL CASO DEL GIORNO 10 maggio 2019

Estrazione dal deposito IVA nei dati delle liquidazioni periodiche

La risoluzione ministeriale n. 198 del 21 dicembre 2000 ha descritto le modalità di registrazione delle fatture nel caso in cui un soggetto passivo provveda ad introdurre in un deposito IVA beni di provenienza extra Ue (oggetto di immissione in ...

1 2 3 ... 72 >

TORNA SU