Chiudi senza accettare

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili ad avere un'esperienza di navigazione migliorata e funzionale al tipo di dispositivo utilizzato, secondo le finalità illustrate nella Cookie Policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, puoi farlo in qualsiasi momento selezionando Gestisci le preferenze.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 27 settembre 2022 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Modulo RW, è sufficiente l’incarico all’intermediario per l’esonero

In assenza di tale rapporto, restano fermi gli obblighi relativi al monitoraggio fiscale delle attività finanziarie e patrimoniali estere

/ Salvatore SANNA

Martedì, 1 luglio 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

La circolare Agenzia delle Entrate n. 19 del 27 giugno 2014, oltre a trattare il tema dell’introduzione dell’aliquota al 26% per i redditi di capitale e i redditi diversi di natura finanziaria, è intervenuta sugli esoneri dalla compilazione del modulo RW del modello UNICO.
Infatti, nel paragrafo che commenta l’abrogazione delle ritenuta sui flussi provenienti dall’estero a beneficio dei soggetti che sono tenuti al monitoraggio fiscale, vengono fornite alcune indicazioni interessanti sulla portata dell’art. 4, comma 3 del DL 167/90 come modificato dalla L. 97/2013. In particolare, secondo tale disposizione gli obblighi di monitoraggio non sussistono per le attività finanziarie e patrimoniali affidate in gestione o in amministrazione agli intermediari residenti e ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU