ACCEDI
Venerdì, 19 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Titolo abitativo edilizio solo con punti d’allaccio per ricaricare veicoli elettrici

In base al DLgs. 257/2016, le cui modifiche impattano sulle accise, entro il 31 dicembre i Comuni devono adeguare i propri regolamenti

/ Vincenzo CRISTIANO

Mercoledì, 19 aprile 2017

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’Agenzia delle Dogane, con la nota n. 62488/2012, commentando le modifiche al Testo Unico Accise apportate dal DL 16/2012, tra le altre novità, si è occupata anche del comparto dell’energia elettrica.

Nello specifico, oltre a una più attenta catalogazione dei soggetti obbligati al versamento delle accise (a seguito delle modifiche del DL 16/2012, l’obbligo riguarda anche coloro che acquistano direttamente energia in borsa elettrica per uso proprio) e puntuali chiarimenti in relazione alle officine costituite da impianti azionati da fonti rinnovabili (in particolare, per gli esercenti officine sfornite di misuratori per la misurazione dell’energia adoperata, la modifica prevede la corresponsione dell’accisa mediante un canone annuo determinato dall’Ufficio ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU