X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 24 ottobre 2021

IMPRESA

Colpa presunta per i sindaci di banche che non vigilano adeguatamente

Responsabilità esclusa se si prova la tenuta della condotta dovuta o l’impossibilità di provvedere

/ Maurizio MEOLI

Lunedì, 23 aprile 2018

x
STAMPA

download PDF download PDF

Sono legittime le (rilevanti) sanzioni amministrative comminate a sindaci di banche che, in presenza di posizioni creditorie deteriorate e a rischio, in relazione alle quali non erano stati effettuati particolari approfondimenti ai fini dell’erogazione di ulteriori crediti, nonché di gravi disfunzioni gestorie delle quali erano venuti a conoscenza, si limitano a una formale e burocratica presa d’atto e all’effettuazione di controlli ex post solo su alcune circoscritte posizioni, senza procedere, invece, ad adeguati approfondimenti sui lacunosi criteri adottati nella procedura di erogazione dei crediti, a segnalazioni all’Autorità di vigilanza o alla promozione dell’esercizio dell’azione di responsabilità contro gli organi sociali inadempimenti.
Attraverso ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU