X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 22 luglio 2019 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Maurizio MEOLI

Avvocato

AMBITI DI RICERCA /
Diritto societario, Penale commerciale, Antiriciclaggio

IMPRESA 17 luglio 2019

Per i sindaci non revisori rischio antiriciclaggio molto basso

Il DLgs. 90/2017 – nell’elencazione dei soggetti tenuti al rispetto degli obblighi antiriciclaggio, collocata nel nuovo art. 3 del DLgs. 231/2007 – “non” ha confermato l’esonero dei componenti degli organi di controllo, comunque denominati, di ...

IL CASO DEL GIORNO 17 luglio 2019

La cancellazione d’ufficio della società è solo una presunzione

Ai sensi dell’art. 2490 comma 6 c.c., qualora per oltre tre anni consecutivi non venga depositato il bilancio annuale di liquidazione, la società è cancellata d’ufficio dal Registro delle imprese con gli effetti previsti dall’art. 2495 c.c. (in tema ...

IMPRESA 15 luglio 2019

Tempi lunghi per il recesso ad nutum da srl

Il Tribunale di Bologna, nell’ordinanza del 18 marzo scorso, fornisce una meticolosa e condivisibile ricostruzione del c.d. recesso ad nutum nel contesto di una srl contratta a tempo indeterminato. In via generale, si osserva come il diritto di ...

IMPRESA 10 luglio 2019

Legittimo il recesso anche senza motivazioni

A fronte dell’adozione di una pluralità di modifiche statutarie potenzialmente legittimanti il diritto di recesso in capo al socio non consenziente, è legittimo l’atto di recesso che ometta di indicare, in generale, la modifica che in concreto induca...

IMPRESA 5 luglio 2019

Anche il rallentamento è di ostacolo alla funzione di vigilanza

La Cassazione, nella sentenza n. 29377, depositata ieri, si sofferma sulle principali caratteristiche del reato di ostacolo all’esercizio delle funzioni delle autorità pubbliche di vigilanza. La fattispecie in questione è contemplata dall’art. 2638 ...

IMPRESA 4 luglio 2019

Pene accessorie non fisse determinate dai giudici

Le Sezioni Unite della Cassazione, nella sentenza n. 28910, depositata ieri, superando il proprio precedente orientamento, espresso nella sentenza n. 6240/2015, stabiliscono che le pene accessorie per le quali la legge indica una durata non fissa ...

IMPRESA 2 luglio 2019

Revisione non necessaria nelle srl

Nelle srl in cui i controlli sono obbligatori è possibile scegliere tra quello di legalità (affidato al collegio sindacale o a un sindaco unico) e la revisione legale (affidata a un revisore persona fisica o a una società di revisione). Ad ...

IL CASO DEL GIORNO 29 giugno 2019

È ordinaria amministrazione l’attività «normale» per l’impresa

Il potere di “gestione” degli amministratori delle società di capitali, da svolgere nel rispetto del nuovo art. 2086 comma 2 c.c., è delimitato dalla funzionalità rispetto al compimento delle operazioni necessarie per l’attuazione dell’oggetto ...

IMPRESA 27 giugno 2019

Il credito accertato in appello non è rinunciato dalla società poi cancellata

Il credito della società verso il proprio socio, accertato in sede di appello ma non risultante dall’ultimo bilancio di liquidazione, non può reputarsi rinunciato in caso di successiva cancellazione della società dal Registro delle imprese e poteva ...

IMPRESA 26 giugno 2019

Adeguata organizzazione di società di persone riservata agli amministratori

Il Consiglio nazionale del Notariato, con lo Studio n. 110-2019/I, esamina gli effetti del Codice della crisi di impresa e dell’insolvenza (DLgs. 14/2019) sulla amministrazione delle società di persone. Il nuovo testo dell’art. 2257 comma 1 c.c...

1 2 3 ... 157 >

TORNA SU