ACCEDI
Venerdì, 21 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Garante Privacy favorevole allo schema di decreto, ma con osservazioni

Risultano opportune alcune modifiche alla parte sugli illeciti penali e amministrativi

/ Roberta VITALE

Giovedì, 24 maggio 2018

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il Garante per la protezione dei dati personali ha espresso parere favorevole allo schema di DLgs. recante disposizioni per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del nuovo Regolamento privacy Ue 679/2016 (GDPR), predisposto in attuazione della delega contenuta nell’art. 13 della legge di delegazione europea 2016-2017 n. 163/2017 (si veda “Promosse semplificazioni per gli adempimenti privacy delle PMI” del 12 maggio 2018).

Si ricorda, in merito, che il GDPR, concernente la tutela delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali e alla libera circolazione di tali dati, è entrato in vigore lo scorso 24 maggio 2016, ma sarà direttamente applicabile dal 25 maggio 2018 (art. 99, par. 2 del GDPR).

In particolare, premesso un primo quadro ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU