X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 16 dicembre 2018

Fisco

Sanzioni disapplicate o ridotte fino al 30 settembre 2019 per la e-fattura

La modifica inserita nel DL 119/2018 sarebbe applicabile soltanto per i contribuenti mensili. I commercialisti temono il «caos»

/ Savino GALLO

Sabato, 1 dicembre 2018

La misura di attenuazione delle sanzioni per il caso della tardiva emissione delle fatture “slitta” al 30 settembre 2019 (in luogo del 30 giugno), ma solo per i soggetti “mensili”. La novità è contenuta nel Ddl. di conversione del DL 119/2018, approvato il 29 novembre scorso dal Senato, ed è volta ad agevolare ulteriormente i soggetti passivi nella transizione verso il nuovo obbligo di fatturazione elettronica.

Viene dunque modificato l’art. 10 del DL 119/2018, con il quale il legislatore aveva già previsto l’attenuazione delle sanzioni in caso di emissione tardiva delle fatture per il primo semestre del periodo d’imposta 2019.

Nel testo attualmente vigente, l’art. 10 stabilisce che, per il suddetto periodo, le sanzioni di cui all’art. 6 del ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU