X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 23 maggio 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Non elusiva la scissione asimmetrica di patrimonio netto negativo

Nel caso esaminato dalle Entrate la beneficiaria ha forma giuridica diversa dalla scissa e il patrimonio scisso risulta negativo sul piano contabile

/ Enrico ZANETTI

Venerdì, 7 dicembre 2018

Una scissione parziale asimmetrica di una società Alfa a favore di beneficiaria preesistente Beta, avente forma giuridica diversa da quella della scissa, alla quale beneficiaria viene assegnata una parte del patrimonio della scissa rappresentata da terreni e fabbricati (presso i quali la società beneficiaria svolge la propria attività di impresa in forza di appositi contratti di locazione) e da debiti di finanziamento, il cui valore risulta nel complesso negativo sul piano contabile, ma positivo in termini di valore effettivo, non integra un disegno abusivo ai sensi dell’art. 10-bis della L. 212/2000.

La risposta a interpello n. 101 pubblicata ieri, resa dalla Direzione centrale Piccole e medie imprese dell’Agenzia delle Entrate, conferma una volta di più la natura non elusiva delle

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU