X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 9 dicembre 2021 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Obbligo di collaborazione dei creditori esteso nella regolazione della crisi

La riforma delle procedure concorsuali potrebbe essere approvata dal prossimo Consiglio dei Ministri

/ Antonio NICOTRA

Giovedì, 10 gennaio 2019

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il Codice della crisi di impresa e dell’insolvenza (DLgs. di attuazione della L. n. 155/2017), nella versione attuale, dopo il passaggio in preconsiglio dell’8 gennaio 2019, potrebbe essere sottoposto oggi o domani al Consiglio dei Ministri per l’approvazione finale.

Lo schema di decreto legislativo, approvato dal Consiglio dei Ministri l’8 novembre 2018, il successivo 14 novembre è stato trasmesso alle Camere per l’acquisizione dei pareri da parte delle Commissioni competenti che, favorevoli alla bozza, hanno espresso alcune condizioni e osservazioni per gran parte accolte nella nuova versione del decreto.

Tra le varie modifiche al testo, emerge, all’art. 4 comma 3, un’estensione dell’obbligo di collaborazione dei creditori nei confronti dei soggetti

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU