ACCEDI
Venerdì, 12 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Niente valutazione sull’ammissibilità nella certificazione per il bonus R&S

Il MISE fornisce il chiarimento in merito alla certificazione della documentazione contabile analizzando le novità della legge di bilancio 2019

/ Pamela ALBERTI

Sabato, 16 febbraio 2019

x
STAMPA

download PDF download PDF

Ai fini della certificazione della documentazione contabile per il bonus R&S non deve essere effettuata alcuna valutazione tecnica con riferimento all’ammissibilità all’agevolazione della attività svolte. Lo ha affermato il Ministero dello Sviluppo economico, con la circolare n. 38584 di ieri, che ha fornito chiarimenti in merito all’onere di certificazione della documentazione contabile a seguito delle novità introdotte dalla legge di bilancio 2019 alla disciplina del credito d’imposta per le attività di ricerca e sviluppo ex art. 3 del DL n. 145/2013.

Al riguardo, con specifico riferimento all’onere di certificazione della documentazione contabile, si osserva che con le modifiche introdotte dalla legge di bilancio 2019, con effetto dal periodo d’imposta ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU