X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 6 dicembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Nuovi termini di prescrizione dell’obbligazione doganale

Il disegno di legge europea 2018 disciplina il termine di accertamento in presenza di una notizia di reato fissandolo in sette anni

/ Lorenzo UGOLINI

Martedì, 16 aprile 2019

La Commissione Politiche dell’Unione europea del Senato ha concluso, il 9 aprile scorso, l’esame del disegno di legge contenente le disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Ue (legge europea 2018), che si trova a Palazzo Madama in terza lettura.

In particolare, il disegno di legge, nel recepire i nuovi termini di prescrizione delle obbligazioni doganali, modificherà l’art. 84 del TULD (DPR 43/73), prevedendo che, a partire dal 1° maggio 2016, “i termini per la notifica dell’obbligazione doganale avente ad oggetto diritti doganali sono disciplinati dalle vigenti disposizioni dell’Unione europea. Qualora l’obbligazione avente ad oggetto i diritti doganali sorga a seguito di un comportamento

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU