X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 24 gennaio 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Invio errato dei dati delle piattaforme digitali regolarizzabile entro un mese

Tolleranza riconosciuta dalle Entrate ma deve essere acclarato il quadro sanzionatorio

/ Emanuele GRECO

Mercoledì, 30 ottobre 2019

Domani, 31 ottobre 2019, rappresenta l’ultimo giorno utile per comunicare all’Agenzia delle Entrate i dati da parte delle piattaforme digitali (o mezzi tecnologici analoghi) che hanno facilitato vendite di beni a distanza nell’Unione europea oppure che abbiano costituito oggetto di importazione.

La prima scadenza della comunicazione è riferita alle operazioni effettuate successivamente all’entrata in vigore del DL 34/2019, nel secondo trimestre (1° maggio 2019-30 giugno 2019), nonché alle operazioni dell’intero terzo trimestre (1° luglio 2019-30 settembre 2019). Sono, inoltre, oggetto di comunicazione le vendite a distanza riferite a telefoni cellulari, console da gioco, tablet PC e laptop, per il periodo 13 febbraio 2019-30 aprile 2019 (si veda “Entro il ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU