X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 30 ottobre 2020 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Niente partecipazioni di controllo in società commerciali per la STP

Deve, inoltre, svolgere pubblicità informativa nel rispetto delle norme deontologiche

/ Edoardo MORINO

Mercoledì, 30 ottobre 2019

x
STAMPA

download PDF download PDF

Una STP può acquisire partecipazioni in società commerciali, purché:
- l’acquisizione non pregiudichi l’esercizio dell’attività professionale;
- i soci della STP non assumano cariche sociali nella società partecipata.

Inoltre, costituisce condotta rilevante ai fini disciplinari l’eventuale diffusione, da parte della STP, di informazioni pubblicitarie non corrispondenti al vero ovvero ingannevoli o fuorvianti sui servizi erogati, sulle qualifiche professionali possedute dai soci, sui compensi nonché sulla struttura della STP. Lo afferma il CNDCEC nel Pronto Ordini del 1° ottobre 2019 n. 95 pubblicato ieri.

In primo luogo si precisa che la STP – come dispone l’art. 10 comma 3 della L. 183/2011 – è una società costituita per l’esercizio di attività professionali ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU