X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 29 gennaio 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Tassazione ad hoc per il diritto d’autore percepito durante il regime forfetario

Se correlato con il lavoro autonomo in regime agevolato, il diritto d’autore è tassato con sostitutiva, ma applicando le deduzioni forfetarie del TUIR

/ Paola RIVETTI

Venerdì, 13 dicembre 2019

I compensi a titolo di diritto d’autore percepiti durante il regime forfetario, se effettivamente correlati con l’attività di lavoro autonomo svolta, sono soggetti a tassazione nell’ambito di tale regime, previa applicazione della riduzione forfetaria del 25% o del 40% prevista dall’art. 54 comma 8 del TUIR. Inoltre, per l’esonero dalla ritenuta d’acconto, il sostituto d’imposta ha l’onere di acquisire dal professionista una dichiarazione, sotto la propria responsabilità, che i compensi percepiti per diritti d’autore sono correlati all’attività autonoma esercitata in regime forfetario.

Con questo chiarimento la risposta interpello n. 517, pubblicata ieri, torna sul tema dei compensi a titolo di diritto d’autore percepiti ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU