X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 28 settembre 2020 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Indennità al 50% per il nuovo «congedo COVID-19»

Con la circolare n. 45, l’INPS fornisce le prime indicazioni operative per la fruizione di congedi e permessi

/ Giada GIANOLA e Elisa TOMBARI

Giovedì, 26 marzo 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’INPS, con la circolare n. 45, pubblicata ieri, ha fornito le istruzioni operative in merito alla fruizione del congedo speciale di cui all’art. 23 del DL 18/2020 e dei permessi di cui alla L. 104/92, aumentati per effetto dell’art. 24 del medesimo decreto (per il bonus baby sitting si veda “Bonus baby sitting nel limite massimo anche con più figli con i requisiti” del 25 marzo 2020).
Con tale circolare sono state inoltre impartite ai datori di lavoro le istruzioni per la compilazione delle denunce contributive.

Nella circolare viene precisato che i dipendenti del settore privato, quelli iscritti alla Gestione separata INPS e i lavoratori autonomi iscritti all’INPS sono tenuti, al momento della presentazione della domanda, ad autocertificare la sussistenza

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU